Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Abarat Giorni di magia, notti di guerra

Clive Barker

Fabbri Editori
Copertina di: Abarat Giorni di magia, notti di guerra

"Un giorno, pensò Candy, tornerò a Chickentown, in questa casa, dalla mia mamma e dal papà e dai miei fratelli. E pensando a questo si raccomandò di cominciare a raccogliere dei ricordi di Abarat da portare con sé. Una copia dell'Almanacco di Klepp. Un orologio a bussola come quello che aveva visto al mercato di Tazmagor, che ti mostrava quando era dove, o dove era quando, o tutte e due le cose. Magari qualche foto della flora e fauna più selvaggia delle Ore. Prove, in breve. Cose che poteva mostrare alla gente, che fossero la prova inconfutabile dell'esistenza di un altro posto molto più incantevole, dove i pettegolezzi e la birra e la produzione di polli non erano le sole cose importanti." Il destino di Candy Quackenbush, strappata dal mare a una vita banale per approdare nel mondo fantastico e feroce di Abarat, si va compiendo nel più oscuro e bizzarro dei modi. Candy e il fedele rattopardo Malingo si concedono una fantasmagorica vacanza, una pausa dopo mille avventure. Ma l'Uomo Incrociato, crudele inviato del Sire della Mezzanotte, è all'inseguimento della ragazza, e si placherà solo dopo averla catturata, o forse uccisa. Costretti a separarsi, i due amici si riuniscono a sorpresa proprio mentre il Sire della Mezzanotte e la sua perfida nonna, Mater Motley, cercano di annientare Candy e i suoi alleati schierando in campo un esercito di ricuciti su un'orrida nave da guerra. Il loro tetro piano di conquista del mondo si fa sinistramente possibile. Intanto a Chickentown, patria di Candy, uno strano odore di mare aleggia sulla pianura: si prepara un'inondazione devastante...

Libri Correlati

vedi tutti