Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Piccole donne, grandi sogni. Ada Lovelace

Maria Isabel Sanchez Vegara

Fabbri Editori

Ada era una bambina molto speciale, passava il tempo a costruire strane invenzioni e a giocare con i suoi migliori amici, i numeri. E crescendo, anche i numeri crebbero con lei: divennero sempre più grandi e complicati. Ma Ada continuò a capirli e ad amarli come pochi altri al mondo. E grazie a loro inventò un linguaggio speciale per comunicare con le macchine: era diventata la prima informatica della storia, un secolo prima dell’invenzione del computer. Ada ha realizzato il suo sogno. E tu?

Libri Correlati

vedi tutti